• Syderitis: l’infuso dei guerrieri
    Il Syderitis è il the senza teina, la sua storia è legata ai guerrieri dell’antica Grecia, che si dice utilizzassero la pianta officinale sia per guarire più velocemente dalle ferite delle lance di ferro che per avere maggiore energia in battaglia.Leggi altro →
  • Tinture erboristiche: cosa sono, come si usano
    Cosa sono le tinture? Tinture erboristiche. La più famosa è la tintura madre di propoli, ma sono in realtà moltissimi i fitocomplessi estratti, i quali composti tra loro possono essere risolutivi per molteplici piccoli disagi quotidiani. La piantagine, ad esempio, è un naturale antistaminico, la malva è risolutiva per le infiammazioni del colon, mentre la passiflora aiuta a rilassarsi. La tintura è considerabile un’estrazione idroalcolica dei principi attivi della pianta prescelta. Le estrazioni sono anche la preparazione di un caffè o di una tisana, si distinguono per tecnica e per concentrazione a seconda del metodo estrattivo, infatti si può utilizzare un solvente, come acqua oLeggi altro →
  • La menta: proprietà, usi e controindicazioni
    La menta è una pianta infestante che tende ad ibridarsi autonomamente, per cui esistono infinite varianti di menta, se ne contano oltre 600, tra le più famose abbiamo: piperita, ghiaccia, mentuccia e choccolate. La Mentha Species appartenente alla famiglia delle Labiate ed è molto utilizzata per la produzione di alimenti di uso comune come gomme da masticare, caramelle, sciroppi.Leggi altro →
  • Come utilizzare i fiori secchi? Infusione!
    Belli, profumati, ma come si utilizzano i fiori secchi? Mini-guida all’infusione I fiori sono una risorsa inestimabile di fitocomplesso, terpeni e flavonoidi si uniscono in concerto nella massima realizzazione artistica della pianta: il fiore. Abbiamo parlato di fitocomplesso nell’articolo “Cosa sono i terpeni ?” I fiori freschi sono maggiormente ricchi di principi attivi ma sono tanto volatili quanto i profumi, pochi giorni e sono secchi. L’essiccazione è un procedimento delicato che prevede un luogo adeguato, ove siano regolate temperatura, umidità e luce. Una volta che il fiore è essiccato si può beneficiare del suo fitocomplesso tramite oleoliti, tinture, preparazioni alimentari e macerazioni, ma il modoLeggi altro →
  • L’uso del cannabidiolo nello sport
    L’uso del cannabidiolo nello sport: una buona idea? Articolo di Marta Lispi, per Miss Joint blog Negli ultimi anni il cambiamento degli usi e consumi degli sportivi ha posto una questione: è possibile assumere cannabinoidi per i regolamenti vigenti? E’ una buona idea utilizzare CBD durante le attività sportive dilettantistiche? Gli sportivi sono da sempre attenti all’alimentazione, alla salute e al benessere del corpo, per questo sono stati tra i primi ad essere informati sulle applicazioni del cannabidiolo nello sport. Degli schermidori peruviani in trasferta in Italia mi dissero per primi che era una cura miracolosa acido lattico, affaticamento muscolare, stiramenti. Loro stessi mi disseroLeggi altro →
  • Cosa sono i terpeni?
    Cosa sono i terpeni? Il fitocomplesso dei fiori prevede tre componenti: terpeni, cannabinoidi e flavonoidi, ossia odori, molecole e sapori. I terpeni sono “gli aromi” delle varietà botaniche, quindi il profumo dei lillà, l’odore di rosmarino, il pino, la lavanda. In natura ne esistono più di 20’000. L’aromaterapia si basa sull’uso mirato di questi stimoli per l’olfatto. Difatti, non sono solo sentori ma vere e proprie particelle assimilabili dall’uomo soprattutto se in “entourage”, ossia assieme, ai cannabinoidi e in ultima analisi ai flavonoidi. Così gli effetti rilassanti del linalolo, presente anche nella lavanda, avrà maggior effetto se abbinato a CBD o CBG oppure il mircene,Leggi altro →
  • Qual è il vettore migliore per assumere CBD?
    Qual è il vettore migliore per assumere CBD? E’ evidente che l’informazione sulla cannabis in generale, in questo caso sul Cbd, non è presente tanto quanto il consumo del prodotto stesso. I governi di quasi tutto il mondo, l’FDA, l’OMS e enti implicati nel settore, si chiedono come considerare questo prodotto: Un integratore alimentare? Una nuova medicina sperimentale? O addirittura un narcotico? In pochi anni, il CBD è diventato immensamente popolare in tutto il mondo. Il cannabinoide CBD è un isomero non psicoattivo, è disponibile in diverse formulazioni e in sempre nuovi modi di somministrazione, ma il più noto è da sempre l’olio di CBDLeggi altro →
  • Pesticidi, metalli pesanti e altro
    Pesticidi, metalli pesanti e altro : cosa si trova nelle infiorescenze di cannabis coltivate in Italia? L’Italia è stata spesso oggetto di studi all’estero attratti dal fenomeno della Cannabis Light, ossia una legalizzazione involontaria che ha inciso sulla riduzione dei consumi di stupefacenti e ansiolitici. Inoltre, vi è stato un incremento dei posti di lavoro, delle professionalità annesse, delle conoscenze in merito e delle associazioni, che tentano di rappresentare e regolamentare un settore tanto nuovo quanto lasciato allo sbando dallo Stato. Senza tener conto che l’assenza di normative ha come conseguenza l’assenza di tutele per il consumatore che ne fa, legalmente, un uso improprio. IlLeggi altro →
  • Cannabis. Una storia d’amore e spiritualità di Nadia Principato
    Cannabis. Una storia d’amore e spiritualità di Nadia Principato, Edizioni Effetto. Nelle migliori librerie e su Miss Joint. Nadia Principato, autrice, per il ciclo di interviste “Donne Cannabiche”  a cura di Marta Lispi La cannabis è una pianta straordinaria, dalle applicazioni industriali agli impieghi medici, rigenera i terreni e i tessuti nervosi: la cannabis è amore e spiritualità. Nadia Principato ha dedicato buona parte della sua vita a questa pianta, al riscatto della sua storia e la decostruzione dello stigma che la precede. «Da quando ero ragazzina ho sempre cercato di divulgare nel mio piccolo controinformazione e una prospettiva diversa di vedere le cose» spiegaLeggi altro →
  • Quali sono i principali benefici dell’olio di cbd?
    Quali sono i principali benefici dell’olio di cbd? Articolo di Marta Lispi Abbiamo visto cosa sono i cannabinoidi, il fitocomplesso, l’effetto entourage e in quali prodotti sono presenti, come oli, fiori ed edibili. (Olio CBD, cos’è? come funziona?) Mezzo secolo di ricerca ha soltanto accennato al CBD e al CBG ma ha tenuto in maggior considerazione il THC. La storia della cannabis in medicina tradizionale è antica millenni mentre quella della medicina moderna risale alla metà del secolo scorso, iniziata dal cannabinoide psicoattivo, il tetraidrocannabinolo (THC). Come spiegato in Il sistema endocannabinoide e l’esplorazione delle applicazioni terapeutiche: “La cannabis è stata a lungo utilizzata perLeggi altro →
  • Olio CBD, cos’è? come funziona?
    Articolo di Marta Lispi L’olio di CBD è un prodotto naturale, consiste in estratto di cannabis diluito in olio vettore di natura vegetale. La pianta di canapa contiene naturalmente cannabinoidi in tutte le sue parti con maggiore concentrazione nelle infiorescenze. I cannabinoidi riconosciuti sono circa un centinaio tra cui l’unico identificato psicotropo è il THC tetraidrocannabidiolo (sia Delta8 che Delta9) e il più diffuso in commercio è il CBD cannabidiolo. Il CBD non è psicotropo, bensì negli ultimi anni la ricerca scientifica ha individuato in questa molecola un principio attivo di cui l’uomo (e non solo) può beneficiare per varie problematiche derivanti da un malfunzionamentoLeggi altro →
  • Le donne sono più sensibili al THC, gli uomini alla “fame chimica”
    Le donne sono più sensibili al THC, gli uomini alla “fame chimica” La Washington State University, nel 2014 ha condotto l’unico studio sulle differenze di tolleranza tra uomini e donne. Negli ultimi anni è sempre maggiore l’informazione a riguardo e crollano parimenti i tabù e i pregiudizi. E così, nel tempo, passo passo la curiosità aumenta con i consumi soprattutto per quanto riguarda la cannabis light. Negli anni ‘60 erano gli Hippy, negli anni ‘70 i jazzisti, negli anni ‘90 i rapper, oggi è la donna di età tra i 30 e i 50 anni il consumatore maggiore di fiori di canapa ad alto contenutoLeggi altro →
  • Bruchi buongustai: prevenzione e cura.
    Bruchi buongustai: prevenzione e cura. Sono piccoli e hanno sempre fame, puoi sorprenderli in azione!   Bruchi buongustai: prevenzione e cura Quando coltivi in outdoor sono tante le minacce che le tue piante subiscono, quanti predatori di linfa, fibre e un caldo rifugio per loro e le piccole nidiate!? Tra i più voraci troviamo il bruco, ossia le larve degli insetti appartenenti alla famiglia dei lepidotteri, farfalle e falene.   Le larve di una falena o di una farfalla! Questione di ciclo della vita. Prima del bruco viene la farfalla per cui spesso notiamo prima svolazzare tenere creature e poi si schiuderanno le uova. SeLeggi altro →
  • Intervista ad Ana Florencia
    Per il ciclo di interviste “Donne Cannabiche”  a cura di Marta Lispi Ana Florencia, attivista in Argentina ed emblema della lotta contro le privazioni di libertà L’attivismo sud americano è particolare, porta dentro di sé la forza delle Donne. Si dicono tante cose sulle energie ancestrali che trovano culla nella parte latina del continente, sicuramente la capacità di unire le forze è eloquente e farebbe scuola a molte civiltà che si autodefiniscono evolute. La Donna che si organizza e porta avanti cause comuni per la società è l’emblema della Madre, sensibile alle libertà individuali e contraria all’innaturale disciplina imposta dall’alto. In Argentina, la n.27350/2007 “LeggeLeggi altro →
  • L’albero genealogico della cannabis
    L’albero genealogico della cannabis: Quando l’uomo ha addomesticato la cannabis e perché.   Lo studio della storia dell’addomesticamento della cannabis sativa non ha precedenti dal punto di vista scientifico. L’esistenza della cannabis è interconnessa a quella dell’uomo, ma a causa del proibizionismo questo legame non è mai stato approfondito come argomento di studi. Il team di 9 ricercatori provenienti da Svizzera, Cina, Regno Unito, India, Qatar, Pakistan, ha pubblicato il 16 luglio scorso su Science Advanced “il risequenziamento dell’intero genoma su larga scala” e ha “svelato la storia dell’addomesticamento della Cannabis Sativa” (Large-scale whole-genome resequencing unravels the domestication history of Cannabis sativa). Lo studio haLeggi altro →
  • Ricetta digitale e prescrizione di cannabis, facciamo chiarezza.
    Ricetta digitale e prescrizione di cannabis, facciamo chiarezza.   Il Ministero della Salute, con circolare del 30 luglio u.s. (1) pubblica una circolare di chiarimento “a seguito di richieste di chiarimenti pervenute alla scrivente Direzione generale riguardanti la trasmissione via PEC alle farmacie di prescrizioni magistrali di Cannabis per uso medico, da parte di un medico” Le illusorie premesse Posta la premessa che “la dematerializzazione delle prescrizioni mediche, disciplinata dal Decreto interminesteriale del 2 novembre 2011, è prevista esclusivamente per i medicinali registrati con numero di AIC assegnato dall’AIFA. La prescrizione può essere effettuata dal medico abilitato solo all’interno del sistema digitale predisposto ad hocLeggi altro →
  • Cannabis in Veterinaria,scopri l’utilità anche negli animali.
        Cannabis in Veterinaria? autore Dott.ssa Francesca Visalli – consulente Miss Joint. Facciamo chiarezza e informazione su un tema oggi molto dibattuto grazie a Francesca Visalli Partiamo dalle basi per capire di cosa si tratta mantenendo un approccio olistico. L’USO IN MEDICINA UMANA…. I Fitoestratti della Cannabis vengono utilizzati da anni come coadiuvanti in numerose patologie: il trattamento del dolore cronico negli adulti; i problemi muscolari in corso di sclerosi multipla; la nausea e vomito in corso di chemioterapia; le crisi convulsive refrattarie ad altri trattamenti; il glaucoma e l’ipertensione oculare; i disturbi del sonno; la malattia di Parkinson; la demenza senile; l’anoressia; iLeggi altro →
  • Vaporizzare… perché?
    Vaporizzare… perché? “La cannabis non nuoce alla salute, la combustione si!” Nel 2013, Donald P.Tashkin, MD, professore emerito in medicina alla David Geffen School of Medicine dell’UCLA, affermò su Annals of the American Thoracic Society che l’uso di cannabis terapeutica, in quantità da leggero a moderato, non causa un aumento di rischio di cancro ai polmoni. Perciò cos’è che nuoce ai polmoni nel fumare cannabis terapeutica? Vaporizzare… perché? La combustione. Il vaporizzatore, al contrario di sigarette homemade e bong, non raggiunge la temperatura del fumo, liberando terpeni e attivando cannabinoidi senza nuocere alla salute. Anzi! Il risultato è che “i sintomi respiratori come tosse, catarroLeggi altro →
  • Cannabislight, un passaggio storico
    Lettera aperta agli operatori del settore. Considerazioni post 11/06/19 Cari operatori del settore, il sit-in dell’11 giugno 2019 è stato un momento di passaggio importante, difatti abbiamo vissuto un passaggio storico: dall’attivismo ai diritti dei lavoratori, dalla famiglia cannabica all’apertura alle televisioni, le immagini degli operatori sono state diffuse su ogni canale tv e online. Data l’importanza storica dell’evento mi sento di trarre delle conclusioni puramente personali in merito a come sono emerse le voci, i volti e gli eventi di quella mattinata intensa. L’era cannabislight Nel 2017 il boom della cannabis light ha determinato la nascita di una nuova era cannabica. Inizialmente pensavamo fosse unLeggi altro →
  • Rigatoni alla crema di latte di canapa
    Rigatoni alla crema e latte di canapa è un’anticipazione del libro in uscita “A cena con Maria” di Ylenia Daniello Ingredienti 350 gr rigatoni 200 gr parmigiano reggiano 3 cucchiai di latte di canapa Sale q.b. Pepe q.b. Procedimento: In una ciotola capiente versate il parmigiano reggiano grattugiato, unite una bella manciata di pepe nero in polvere e mescolate con un cucchiaio. A parte mettete a scaldare l’acqua in una pentola. Appena comincia a bollire salate l’acqua e poi buttate giù la pasta. A metà cottura unite due mestoli di acqua di cottura al parmigiano e mescolate per sciogliere il parmigiano e farlo diventare unaLeggi altro →
  • Biscotti al basilico – 420 Cannabis Day
    Biscotti al basilico Questa ricetta è un’anticipazione del libro in uscita “A cena con Maria” di Ylenia Daniello. Questa videoregistrazione è andata in onda durante l’evento 420 Cannabis Day. Organizzato dalla Unite Association for Cannabis. Per spiegare,oggi vedremo in un video tutorial come realizzare questa fantastica ricetta. Ylenia Daniello ci suggerisce un idea per dei buonissimi biscotti. Ingredienti per la realizzazione dei Biscotti al basilico: 160gr farina “00”. 110gr ganjabutter. 100gr parmigiano grattugiato. 1 uovo. 20gr basilico. Buon appetito!Leggi altro →
  • Dott.ssa Elena Battaglia – Donne Cannabiche
    Per il ciclo di interviste “Donne Cannabiche”  a cura di Marta Lispi e 420News, a cura di Zakalicious. Cannabis per animali: la dott.ssa Elena Battaglia in questo ci parla della sua esperienza con cani, gatti e non solo. Esperta nella prescrizione di CBD ed altri cannabinoidi.La dott.ssa Battaglia prescrive cannabis dal 2016, dopo un viaggio negli USA dove ha scoperto le applicazioni oncologiche, per epilessia, artrosi, ansia e stress, patologie neurologiche e dermatologiche. Per contattare la dott.ssa Elena Battaglia, scrivici nella sezione: Donne cannabiche e Consulenti Miss Joint Centro Assistenza Cannabica Miss Joint! Per una scelta consapevole e informata Miss Joint dà l’opportunità di entrareLeggi altro →
  • Materiale naturale per la bioedilizia: canapa!
      Costruire con la Canapa Materiale naturale per la bioedilizia: canapa! La bioedilizia, non è solo risparmio energetico, ma anche salubrità del costruito ottenuta attraverso l’utilizzo di materiali naturali. Costruire con fibre vegetali comporta molteplici vantaggi di carattere ambientale, ma anche etico, sociale ed economico. Fra tutti i materiali naturali, la canapa è uno tra quelli che offre i risultati migliori. Questo vegetale, infatti, è di semplice coltivazione, poiché ha una rapida crescita, un basso consumo di acqua e rarissimi attacchi parassitari. Inoltre una volta lavorato è ottimo per sostituire legno, vetro ed inerti per la composizione di vari materiali. In altre parole è refrattarioLeggi altro →
  • Fibra di canapa: Abbigliamento/uso tessile
    Fibra di canapa: Abbigliamento/uso tessile Cos’è la Canapa? La canapa è una fibra tessile naturale estratta dall’omonima pianta erbacea della specie cannabis sativa, una pianta che fiorisce in aree con climi temperati come l’Italia. La raccolta di fibre estratte, a parità di terreno coltivato con altre fibre naturali, viene considerata ad altissimo rendimento. Insieme a kenaf, lino e ramia fa parte delle fibre di rafia. Uno dei motivi principali per cui definiamo la canapa una fibra tessile ecologica è che non necessita di pesticidi, diserbanti e fertilizzanti durante la coltivazione: cresce rapidamente e attira pochi parassiti, cresce con una densità di 150 piante per metroLeggi altro →
  • DEGUMMED HEMP FIBER
    Cos’è? Una chicca per vaporizzatori. DEGUMMED HEMP FIBER Negli ultimi anni le resine e gli estratti si sono sostituiti ai tradizionali hash. Il loro mercato è completamente esploso e questo ha modificato anche i metodi di assunzione. Sono sempre più richiesti dubber, vaporizer pen come la Snoop Dogg vp, wax pipe, e chi più ne ha più ne metta. Questo perché non è facile maneggiare questa sostanza appiccicosa, ricca di terpeni, un vero concentrato di cannabinoidi. La fibra di canapa è la soluzione!…anche in questa occasione… Cartine e filtri restano a casa e nella borsa dei consumatori più attenti ed estimatori sono apparsi pipette stash,Leggi altro →
  • GROW BAG: un giardino rivoluzionario!
    Vantaggi e svantaggi della produzione in geotessuto GROW BAG: un giardino rivoluzionario! Quali sono i vantaggi delle grow bag rispetto ai vasi? Tra i milioni di vasi in commercio, nel tuo growshop di fiducia, online, al vivaio dove va tua zia, colorati, di plastica, forati, quadrati, in geotessuto. Tra tutti i migliori sembrano essere questi ultimi, perché? Benefici per il sistema radicale Controllo della temperatura Capacità drenante Prevenzione delle infestanti Conservazione Versatilità Radici sane In vaso, le radici delle piante tendono a crescere a spirale aggrovigliandosi tra loro. Inoltre il vaso in plastica non traspira e questo aumenta la probabilità di avere problemi di ossigenazione oLeggi altro →
  • SuperSoil: l’autonomia dall’accudimento umano
    SuperSoil: l’autonomia dall’accudimento umano Come nasce il Super Soil? La paternità alla legenda del breeding Subcool! SuperSoil: l’autonomia dall’accudimento umano.Partiamo dall’eterna lotta tra organico e minerale, biologico e tradizionale, super soil o terriccio con additivi chimici? Le piante sono più belle, i fiori grandi e copiosi che gocciolano quasi…ma poi il sapore mette sete più del prosciutto! Qual è la differenza essenziale tra l’agricoltura biologica e quella convenzionale? Fondamentalmente, l’agricoltura convenzionale si basa sull’intervento chimico per combattere parassiti e dare nutrienti alle piante. L’agricoltura biologica si basa invece su principi naturali come la biodiversità e il compostaggio per produrre piante sane. Così facendo si sfruttano iLeggi altro →
  • Industria cannabica al femminile USA2020
    Le aziende produttrici di cannabis possono evitare la trappola di creare una “cultura del fratello” tossica prendendo sul serio la diversità. Ciò include le donne. Industria cannabica al femminile USA2020. L’industria della marijuana è pronta per un altro balzo di crescita con le elezioni, un aumento dell’uso da parte degli anziani e vendite salutari durante COVID-19. Poiché le aziende si affrettano a trarre vantaggio dalla tendenza, poche lo stanno facendo in modo da garantire la diversità nella leadership includendo più dirigenti donne. L’avvocato David Feldman, partner di Hiller PC e leader nell’industria della marijuana ha condiviso la sua opinione. “Il primo gruppo di networking attivoLeggi altro →
  • Le vendite di cannabis dell’Oregon raggiungono il record di oltre 1 miliardo di dollari nel 2020
    Le vendite di cannabis hanno superato il miliardo di dollari in Oregon lo scorso anno, con la stragrande maggioranza delle transazioni provenienti dai rivenditori di cannabis ricreativa dello stato, in coincidenza con la pandemia di coronavirus e rispecchiando le vendite record in altri mercati legali. L’Oregonian ha riferito che le vendite totali di cannabis nello stato sono aumentate da $ 795 milioni nel 2019 a $ 1,11 miliardi nel 2020, sulla base dei dati della Oregon Liquor Control Commission. È un anno record per le compagnie di cannabis statali. Le vendite di cannabis dell’Oregon sono decollate a marzo con un aumento del 20% quando sonoLeggi altro →
  • Manifesto della Donna Infestante
    La cannabis è la nostra pianta. Manifesto della Donna Infestante. Sono una Donna, sono come la canapa femmina e infestante. Donne infestanti, come le streghe, un problema di ingestibilità storico, sono autonome, indipendenti, si permettono di allargare gli orizzonti e superare i limiti che gli hanno imposto. Le infestanti se il terreno è buono proliferano con il proselitismo della libertà personale. L’antiproibizionismo è la nostra lotta. Noi donne siamo il tassello sociale su cui ricadono i vertici, siamo il sostegno inverso: siamo dietro le quinte, amministratrici familiari, supporto intimo delle dirigenze di sesso maschile, palline antistress della matrona frustrata di turno. Siamo la forza dellaLeggi altro →
  • Mini cheescake al salmone
    Questa ricetta è un’anticipazione del libro in uscita “A cena con Maria” di Ylenia Daniello Mini cheescake al salmone Ingredienti per 5 persone 6 fette di salmone affumicato 300 gr di formaggio fresco spalmabile 250 gr di ricotta 100 gr di biscotti saltai tipo Ritz o Tuc 80 gr di Ganja butter sale q.b pepe q.b aneto erba cipollina Procedimento Tritate finemente i biscotti salati, metteteli in una ciotola e aggiungete il GanjaButter. Disponete i coppapasta rotondi su una teglia foderata da carta forno, poi aggiungete il composto precedente sul fondo e pressatelo. Quindi lasciate riposare le basi in frigorifero. Adesso in un’altra ciotola mescolateLeggi altro →
  • Domande e risposte per un uso consapevole della cannabis terapeutica
    E’ vero che il Thc è utile anche per alcune patologie negli animali domestici? Quali sono le più comuni e come si somministrano? Assolutamente si. Come nell’uomo, anche in molti animali è stata riscontrata la presenza del sistema endocannabinoide, ovvero quell’insieme di recettori e neurotrasmettitori in grado di interagire con le molecole presenti della pianta di cannabis e di generare effetti fisiologici sull’organismo. Sia il THC sia il CBD è utile per diverse patologie nel cane e nel gatto. Però si cerca sempre di bilanciare secondo accurati dosaggi la quantità di THC e CBD per evitare, o quantomeno diminuire, l’eventuale effetto psicotropo sull’animale. Non avendoLeggi altro →
  • Come si conservano gli olii di cannabis?
    Partiamo dal fatto che le bottiglie utilizzate per conservare l’oleolita di Cannabis Medica o l’olio di CBD sono disponibili in vari colori. I più comuni, tuttavia, sono ambra, trasparente, blu cobalto e verde. Per l’olio di CBD o per oleolita di cannabis medica, le bottiglie trasparenti non sono considerate il contenitore più adatto. In che modo la luce influenza il tuo olio di CBD o di cannabis? Quando si tratta di oli provenienti da piante come la Cannabis, il vero “nemico” è la luce ultravioletta. È  proprio a causa delle luci UV che è necessario indossare la protezione solare o si ottengono scottature o peggioLeggi altro →
  • CBD E THC percentuali reali
    Cannabis light e CBD, chiariamo alcuni punti basilari! CBD e THC, i due cannabinoidi più famosi della cannabis hanno funzioni diverse ma sono in rapporto costante. Il CBD è il più richiesto sul mercato legale, il THC è considerato sostanza stupefacente o medicina a seconda della produzione. L’unica cosa certa è che le infiorescenze di cannabis che vanno di più sono quelle a più alto contenuto di CBD. Ricordiamo che lo scopo di vendita è collezionistico e questo pone alcuni limiti alle tutele del consumatore:obbligo analisi accreditate sul prodotto, adeguatezza all’uso umano, informazione sugli usi. Dall’arrivo della cannabis light in Italia siamo passati da mereLeggi altro →
  • La Cannabis e il sesso
    Sesso, Droga e Rock’n’roll Il legame tra sesso e droga è stato scientificamente provato dal  Dr. Michael Eisenberg e dal Dr. Andrew Sun, ricercatori in urologia presso la Stanford University. Durante il proibizionismo americano non si poteva fare ricerca sulla cannabis, ma negli ultimi anni quasi 30 stati ne hanno legalizzato il consumo aprendo le porte a nuove scoperte scientifiche. In particolare, i consumatori di cannabis si dividono tra chi beneficia dei cannabinoidi per l’attività sessuale e chi, inducendo sonnolenza, è dissuaso dall’approccio con il partner. Influiscono sicuramente le varietà predilette dall’assuntore, difatti il fitocomplesso dell’infiorescenza influisce sugli effetti percepiti da cui la distinzione traLeggi altro →
  • La germinazione
    La germinazione è il complesso dei processi che consente all’embrione di un seme di nascere e svilupparsi. (cit. elicriso.it) é la più bella definizione che esista. Quando scegliamo il nostro seme lo facciamo con cura, valutando le percentuali di resina, altezza stimata, origini parentali, banca seme, chiediamo consiglio all’amico grower o al fidato groshopparo. Una volta portato a casa va conservato in luogo fresco e asciutto, come il ripiano del frigo destinato alle uova con il classico sportellino coibentante. Se lo si vuole far germinare al tempo giusto va aspettata la luna crescente, è un argomento controverso ma l’esperienza insegna che la differenza esiste siaLeggi altro →
  • La terra
    La terra è la base della coltivazione… oltre ad essere il substrato per eccellenza e’ il supporto per i nutrienti e la culla delle radici, la parte più importante della pianta.Difatti le radici sono proporzionali alla dimensione della pianta, vien da se che migliore sarà lo spazio, la capacità di drenaggio, la composizione del terreno e i litri nonché la forma e il materiale del vaso (argomento di cui parleremo), migliore sarà la resa. I fattori da tenere in considerazione sono: • Consistenza • Capacità drenante • Ritenzione idrica • Valore del pH (per le cannabacee di circa 6,0 che oscilli tra 5,8 e 6,3)Leggi altro →
  • Stephanie McGrath, l’uso del cannabidiolo (CBD) per i cani.
    Stephanie McGrath, l’uso del cannabidiolo (CBD) per i cani che hanno disturbi convulsivi e come le cellule tumorali del glioma nei cani rispondono al trattamento con CBD. Essendo uno dei primi due stati degli Stati Uniti a legalizzare la cannabis, il Colorado è stato in prima linea nella ricerca. L’Institute of Cannabis Research della Colorado State University Pueblo ha appena dato il via a una serie di eventi virtuali durante i quali i ricercatori discutono del loro lavoro e della direzione per la ricerca. Il primo di questi webinar ha visto la partecipazione di Stephanie McGrath, professoressa associata di neurologia e neurochirurgia presso il CollegeLeggi altro →