• Bruchi buongustai: prevenzione e cura.
    Bruchi buongustai: prevenzione e cura. Sono piccoli e hanno sempre fame, puoi sorprenderli in azione!   Bruchi buongustai: prevenzione e cura Quando coltivi in outdoor sono tante le minacce che le tue piante subiscono, quanti predatori di linfa, fibre e un caldo rifugio per loro e le piccole nidiate!? Tra i più voraci troviamo il bruco, ossia le larve degli insetti appartenenti alla famiglia dei lepidotteri, farfalle e falene.   Le larve di una falena o di una farfalla! Questione di ciclo della vita. Prima del bruco viene la farfalla per cui spesso notiamo prima svolazzare tenere creature e poi si schiuderanno le uova. SeLeggi altro →
  • GROW BAG: un giardino rivoluzionario!
    Vantaggi e svantaggi della produzione in geotessuto GROW BAG: un giardino rivoluzionario! Quali sono i vantaggi delle grow bag rispetto ai vasi? Tra i milioni di vasi in commercio, nel tuo growshop di fiducia, online, al vivaio dove va tua zia, colorati, di plastica, forati, quadrati, in geotessuto. Tra tutti i migliori sembrano essere questi ultimi, perché? Benefici per il sistema radicale Controllo della temperatura Capacità drenante Prevenzione delle infestanti Conservazione Versatilità Radici sane In vaso, le radici delle piante tendono a crescere a spirale aggrovigliandosi tra loro. Inoltre il vaso in plastica non traspira e questo aumenta la probabilità di avere problemi di ossigenazione oLeggi altro →
  • SuperSoil: l’autonomia dall’accudimento umano
    SuperSoil: l’autonomia dall’accudimento umano Come nasce il Super Soil? La paternità alla legenda del breeding Subcool! SuperSoil: l’autonomia dall’accudimento umano.Partiamo dall’eterna lotta tra organico e minerale, biologico e tradizionale, super soil o terriccio con additivi chimici? Le piante sono più belle, i fiori grandi e copiosi che gocciolano quasi…ma poi il sapore mette sete più del prosciutto! Qual è la differenza essenziale tra l’agricoltura biologica e quella convenzionale? Fondamentalmente, l’agricoltura convenzionale si basa sull’intervento chimico per combattere parassiti e dare nutrienti alle piante. L’agricoltura biologica si basa invece su principi naturali come la biodiversità e il compostaggio per produrre piante sane. Così facendo si sfruttano iLeggi altro →
  • La germinazione
    La germinazione è il complesso dei processi che consente all’embrione di un seme di nascere e svilupparsi. (cit. elicriso.it) é la più bella definizione che esista. Quando scegliamo il nostro seme lo facciamo con cura, valutando le percentuali di resina, altezza stimata, origini parentali, banca seme, chiediamo consiglio all’amico grower o al fidato groshopparo. Una volta portato a casa va conservato in luogo fresco e asciutto, come il ripiano del frigo destinato alle uova con il classico sportellino coibentante. Se lo si vuole far germinare al tempo giusto va aspettata la luna crescente, è un argomento controverso ma l’esperienza insegna che la differenza esiste siaLeggi altro →
  • La terra
    La terra è la base della coltivazione… oltre ad essere il substrato per eccellenza e’ il supporto per i nutrienti e la culla delle radici, la parte più importante della pianta.Difatti le radici sono proporzionali alla dimensione della pianta, vien da se che migliore sarà lo spazio, la capacità di drenaggio, la composizione del terreno e i litri nonché la forma e il materiale del vaso (argomento di cui parleremo), migliore sarà la resa. I fattori da tenere in considerazione sono: • Consistenza • Capacità drenante • Ritenzione idrica • Valore del pH (per le cannabacee di circa 6,0 che oscilli tra 5,8 e 6,3)Leggi altro →